Scoprendo Drogarati Cave a Cefalonia

Tanti sono stati i miei tour in Grecia, a riguardo grandi emozioni “Scoprendo Drogarati Cave a Cefalonia“.

Conoscete quest’isola e le sue grotte?

Drogarati Cave a Cefalonia

Durante la perlustrazione di Cefalonia in Grecia, isola visitata per la prima volta, scopro sorprendentemente Drogarati Cave. Questa grotta risale a più di 150 milioni di anni fa ed è la più grande dell’isola. E’ stata scoperta più di 300 anni fa dopo un terremoto che ne mise alla luce l’ingresso.

Si trova lungo la strada proveniente da Argostoli, pochi chilometri prima di Sami vicino il lago Melissani. Ricordo che durante il tragitto ho potuto ammirare una bellissima vegetazione e paesaggi affascinanti.

La parte visitabile della grotta è profonda un centinaio di metri ed è divisa in due stanze da enormi blocchi di roccia. La stanza più in alto conserva stupende stalattiti ed è chiamata “balcone reale”.

Invece la stanza più in basso è detta Stanza dell’Apoteosi. Questa sala appare da subito molto suggestiva, con le stalattiti pendenti  formate dalla pioggia e con il soffitto a volta. Quei colori all’interno evidenziati dalle luci, mi hanno colpito molto. Un posto che consiglio perché davvero interessante da vedere.

Scoprendo Drogarati Cave a Cefalonia

Curiosità Sala dell’Apoteosi – Drogarati Cave

La temperatura di 18°C ​​si mantiene costante tutto l’anno nella grotta delle stalattiti e l’umidità è intorno al 90%. Altra particolarità è che grazie all’acustica molto buona della grande sala, in questo luogo speciale si tengono spesso concerti di molti artisti diversi. Mikis Theodorakis , compositore e scrittore greco, e Maria Callas , cantante lirica greco-americana, hanno tenuto diversi concerti nella grotta di stalattiti di Drogarati. La grotta inoltre è stata esplorata dallo speleologo Yiannis Petrochilos e da sua moglie Anna prima che fosse aperta al pubblico nel 1963.

Bellezza naturale della Grotta

Da subito i colori delle stalattiti e delle stalagmiti conquistano. Colori creati dalla presenza di minerali nella roccia. La natura qui fa e ha fatto il suo percorso, importante l’attenzione che viene riposta nel preservare e salvaguardare tanta bellezza. Un percorso naturale quello delle stalattiti e stalagmiti delicato, ecco perché è importante non toccare nulla.

Quando visitare e costi

Salvo cambiamenti il biglietto d’ingresso nella grotta è intorno alle 5€ a persona. La grotta è visitabile normalmente nel periodo che va da Marzo a Ottobre, dalle 9.00 alle 19.00. In alta stagione quindi Luglio e Agosto la grotta è visitabile dalle 9.00 alle 21.00. Sulla parte esterna, vi sono un bar per rigenerarsi e un negozio di souvenir.

Ho scoperto quest’isola  durante una delle crociere di gruppo organizzate recentemente con la compagnia Msc Crociere. Un’esperienza entusiasmante tanto che in futuro vorrò tornare a Cefalonia per scoprire e vedere ancora di più.

Volete vedere altre foto e video di questa bella esperienza? Seguite i miei canali social, soprattutto Instagram e Facebook. Per sapere di più dei miei viaggi di gruppo scrivetemi: viaggidelmilione@gmail.com – 3382377549

 

Condividi su

viaggidelmilione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
Chiedi per info